diminuisci testo ingrandisci testo alto contrasto versione grafica
 

salta subito al contenuto

Servizio Ufficio di Piano

Sommario sezioni

sei in: Pianificazione Urbanistica > Nuovo Piano Urbanistico > Il Regolamento Urbanistico Edilizio - RUE

Il Regolamento Urbanistico Edilizio - RUE

Il RUE è lo strumento di attuazione del PSC che ha il compito di disciplinare l'attività edilizia in generale e le trasformazioni urbanistiche negli ambiti consolidati e nel territorio rurale, gli interventi diffusi sul patrimonio edilizio esistente nel centro storico e negli ambiti da riqualificare, gli interventi negli ambiti specializzati per attività produttive e le modalità di intervento su edificio e impianti per l'efficienza energetica.

Il Consiglio Comunale, dopo una fase di consultazione degli Ordini professionali e delle Associazioni del settore, nella seduta del 09/07/2012 ha adottato il Regolamento Urbanistico Edilizio che, dalla stessa data, è entrato in salvaguardia. Nella seduta del 10/06/2013 il Consiglio Comunale ha deciso le osservazioni e approvato definitivamente il RUE, che è entrato in vigore il 17/07/2013 con la pubblicazione sul B.U.R.

Nei documenti qui pubblicati è possibile consultare la delibera di approvazione ed i relativi allegati in versione PDF:

Delibera Consiglio Comunale PG. 39286 del 10/06/2013 - 206 Kb

Allegato A - accordo COBU Srl- 2.33 Mb

Allegato B - accordo Minghini - 1.47 Mb

Allegato C - relazione di controdeduzione alle osservazioni - 287 Kb

Allegato D - relazione di controdeduzione alle riserve della Provincia - 3.62 Mb

Riserve e parere motivato della Provincia

Dichiarazione di sintesi e misure per il monitoraggio - 128 Kb


Link alla cartografia del RUE Cartografia interattiva del RUE in vigore dal 17/07/2013. Link esterno


ELABORATI DEL REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO APPROVATO

Relazione illustrativa - 2.49 Mb

Integrazioni al quadro conoscitivo

Elaborati di progetto

Norme Tecniche di Attuazione

parte I - norme preocedurali - 547 Kb
allegati alla parte I - definizioni - documentazione istanze - 1.01 Mb
parte II - prestazioni degli edifici e degli spazi aperti - 1.01 Mb
allegati alla parte II - requisiti tecnici degli edifici - sostenibilità ambientale - 656 Kb
parte III - norme urbanistiche - parte IV - disposizioni finali e transitorie - 1.48 Mb
allegati alla parte III - schede normative dei contesti identitari locali - 6.42 Mb

Rapporto Ambientale di VALSAT - 1.15 Mb


NEW: ristrutturazione edilizia con modifica di sagoma nei centri storici.

Il Consiglio Comunale, con delibera PG. 104084/13 del 10/02/2014, assunta ai sensi dell'art. 13 L.R. n. 15/2013 e dell'art. 23bis D.P.R. n.380/2001, ha confermato le previsioni del RUE vigente in merito alla possibilità, all'interno del Centro Storico, di effettuare interventi di ristrutturazione edilizia con modifica della sagoma sugli edifici compresi nella classe d'intervento 5 (art. 114 delle NTA) e su quelli privi di classe d'intervento.
Con la medesima delibera è stato inoltre stabilito che negli ambiti centri storici di Ferrara e Francolino i lavori di ristrutturazione edilizia non possono avere inizio prima di 30 giorni dalla presentazione della SCIA.


 

Ultima modifica: 03-07-2014
REDAZIONE: Servizio Ufficio di Piano
E-MAIL: r.zani@comune.fe.it